La storia di successo di Thomas

Thomas ha perso 74 kg con YAZIO
-74 kg
Prima
Dopo

Innanzitutto, non volevo morire a 30 anni. Se avessi continuato a mangiare come facevo, sarebbe successo. Almeno, è così che mi sentivo. Sarebbe una bugia dire che la mia salute era l'unico obiettivo a questo punto. Non mi sentivo più bene con me stesso. La costante, estrema sudorazione, la mancanza di respiro dopo il minimo sforzo, la situazione "doversi alzare dalla sedia per poter finalmente respirare"...

Thomas, 32 anni
Obiettivo: Perdere peso
Prima

157 kg

Dopo

83 kg

Statura

190 cm

Questa storia di successo è originariamente da: Germania.

Panoramica

Perché vuoi perdere peso?

Per me, non ho avuto alcuna epifania che mi abbia portato a perdere peso finalmente. Non mi mancavano le ragioni, anche a parte il disagio generale, estremamente forte. Avevo un'apnea notturna grave (oltre 50 episodi all'ora), Ho russato rumorosamente come un jet (per il divertimento di mia moglie), avevo un fegato estremamente grasso, ipertensione, valori del sangue incredibilmente terribili, iniziavo a sudare dopo pochi passi... la lista potrebbe continuare all'infinito.

A parte questo, c'erano altri esempi pratici di problemi causati dal mio peso: dovevo essere proattivo nella scelta della sedia (non poteva essere troppo traballante, nessun pannello laterale, il più profondo possibile), dovevamo sostituire i sedili del water 3 volte l'anno perché si rompevano, dovevamo rinforzare i raggi per l'e-bike che era già pensata per le persone XXL e i negozi "normali" non tenevano la taglia 6XL (e se lo facevano, la selezione era più che limitata ). Una volta, quando stavo cercando una giacca da pioggia in 4XL, i risultati della ricerca mi hanno mostrato una tenda per camper, senza scherzo.

Prima della mia storia di successo, ho avuto molti altri tentativi di perdita di peso alle mie spalle, ma il temuto "effetto yo-yo" mi ha sempre raggiunto. Nel 2008/2009 sono riuscito a ridurre il mio peso da 131 kg a 95 kg. Con l'esercizio. MOLTO esercizio. Al lavoro, non riuscivo a tenere il passo con il carico di lavoro e, con molti alti e bassi, entro il 2018 pesavo 157 kg. Non potevo continuare a tenere il successo di "allora". Le circostanze erano cambiate troppo. Inoltre, almeno per me, è stato due volte più difficile perdere peso sapendo che ci ero già riuscito e poi ho fatto di nuovo un pasticcio.

Quali altri obiettivi volevi raggiungere?

Prima di tutto, non volevo morire a 30 anni. Se avessi continuato a mangiare come facevo, sarebbe successo. Almeno, è così che mi sono sentito. Sono stato fortunato e mi è stata almeno diagnosticata l'apnea notturna e come trattarla. Potrebbe essere che la mia perdita di peso non sarebbe stata possibile senza questo trattamento poiché ero sempre così esausto. Ma l'obesità ha tanti altri effetti collaterali - non voglio nemmeno più pensarci.

Sarebbe una bugia dire che la mia salute era l'unico obiettivo a questo punto. Non mi sentivo più bene con me stesso. La costante, estrema sudorazione, la mancanza di respiro dopo il minimo sforzo, il "dover alzarsi dalla sedia per poter finalmente respirare"... La mia vita ruotava attorno a questo tipo di problemi. Ero così impegnato con i miei problemi e sempre di cattivo umore che non avevo tempo di essere lì per mia moglie, i miei figli o altri. Non volevo più vivere così!


Le ricette preferite di Thomas

Uova strapazzate con spinaci e feta
PRO
Uova strapazzate con spinaci e feta
Insalata di quinoa con pollo alla griglia
PRO
Insalata di quinoa con pollo alla griglia
Insalata di pollo con rucola
PRO
Insalata di pollo con rucola
Insalata di tabbouleh
PRO
Insalata di tabbouleh

Come hai raggiunto i tuoi obiettivi?

Nella disperazione, ho chiesto aiuto al mio medico, che era anche un diabetologo. Avrei fatto qualsiasi cosa: gruppi di supporto, consulti nutrizionali, interventi chirurgici, qualsiasi cosa. Invece, ha suggerito minacciosi stimolatori dell'umore che, come effetto collaterale, potrebbero ridurre il mio appetito. Anche senza la consapevolezza che ho ora, sapevo che questa non era una soluzione sostenibile. All'epoca mia moglie disse che avrei perso il peso molto tempo fa se avessi prestato tanta attenzione alla mia dieta quanto al lavoro e ad altri interessi. Ha detto che sarebbe l'ideale se trasformassi la nutrizione in uno dei miei hobby. Non so perché non ci avevo pensato prima, ma era davvero una buona idea.


I consigli di Thomas

Trova un modo per cambiare la tua dieta in modo sostenibile
Vai per la tua strada e, soprattutto, ascolta il tuo corpo
Stabilisci obiettivi piccoli e realistici

Quindi, ho cercato di trovare un po' più di interesse per l'alimentazione e ho avuto successo. Ho esaminato un libro dopo l'altro e questo ha aperto la strada ad un percorso che ha funzionato davvero: Una forte riduzione dell'apporto calorico, molte proteine ​​e grassi sani e buoni carboidrati con moderazione. Ho passato quasi un anno intero senza fare uno spuntino. Ho scoperto che, per me, un pasto ricco di proteine e "voluminoso" ​​mi avrebbe fatto sentire sazio più a lungo. Al mattino mangiavo principalmente yogurt con cereali ad alto contenuto proteico, a pranzo mi preparavo un'insalata in mensa (con particolare attenzione ai legumi e al pesce) e per cena di solito preparavo un piatto di verdure con pasta di grano e un po' di carne, pesce o uova. Ho anche deciso di non consumare le calorie che avevo bruciato durante l'esercizio, anche se avevo già un deficit piuttosto consistente. Mi sono anche assicurato di seguire una dieta equilibrata e di consumare abbastanza vitamine e minerali essenziali per il mio corpo. Li ho regolarmente controllati e confermati dal medico.

Inoltre, all'inizio del mio percorso per perdere peso, ho iniziato ad andare in palestra 2 o 3 volte alla settimana per costruire muscoli. Ciononostante, a causa della mancnaza di tempo, mi sono fermato dopo poche settimane. Ho mantenuto il ping-pong 2 volte a settimana. Il mio obiettivo principale è rimasto sulla nutrizione.

Come ti ha aiutato YAZIO?

Tracciare i miei pasti è essenziale per me e YAZIO fa un buon lavoro. Ciò che rende la registrazione dei pasti così semplice e conveniente e ciò che distingue YAZIO dai suoi concorrenti è l'ampio database di alimenti e le funzioni di facile utilizzo che ti aiutano a registrare gli alimenti più velocemente (ad esempio la possibilità di registrare interi pasti o ricette e salvare preferiti).

Hai avuto delle battute d’arresto?

In realtà non ho avuto battute d'arresto per tutto il tempo, a meno che non stiamo parlando di brevi pause nella perdita di peso (o di quelli che sembravano tali). Solo di recente, quando ho mangiato qualcosa in più, ho esagerato un paio di volte e ho preso qualche chilo. Rispetto ai precedenti tentativi di perdita di peso, non lascio che questi contrattempi mi colpiscano. Penso che sia davvero motivante andare avanti dopo una battuta d'arresto e non lasciarsi abbattere. È particolarmente motivante essere in grado di riparare il danno causato da battute d'arresto. È importante tenere d'occhio il premio e andare avanti.

Quali consigli hai per gli altri utenti?

Perdere peso è un obiettivo a lungo termine. Non lo realizzi "mangiando qualcosa di diverso per un po". Devi continuare ad adattare la tua dieta, il che significa che non c'è un fine definito. Il tuo viaggio di perdita di peso potrebbe arrivare alla fine, ma non le tue abitudini alimentari cambiate. Devi esserne consapevole, altrimenti non ha senso iniziare. Non esiste una pillola magica o una ricetta che faciliterà il viaggio. Semplicemente non esiste, altrimenti lo saprei... Potrei scrivere un intero elenco di aspetti che mi hanno aiutato a superare il mio viaggio per perdere peso. Tuttavia, preferirei non farlo. Ho imparato che qualcosa che funziona per gli altri non funziona bene per me e può anche essere uno svantaggio per me.

A mio avviso, il miglior consiglio che posso dare è: trova un modo per far sì che un cambiamento permanente nella dieta funzioni per te. Per fare ciò, è importante leggere e comprendere le basi della nutrizione e i processi metabolici del corpo. È essenziale conoscere te stesso. Per me, ad esempio, so di essere molto orientato agli obiettivi e perdere rapidamente interesse se non vedo risultati immediati. Ecco perché ho scelto una grande riduzione delle calorie in modo da vedere risultati settimanali. Ho dovuto compensare questo, tuttavia, con cambiamenti dietetici molto specifici in modo da non avere carenze nutrizionali. Altri invece potrebbero essere contenti di tagliare meno e perdere circa 100 grammi a settimana. Ciò significherebbe un maggiore apporto calorico e non porterebbe direttamente a una carenza di nutrienti quando vengono commessi alcuni errori nutrizionali.

Quali sono i tuoi obiettivi futuri?

È importante che io abbia sempre un obiettivo in vista. Il mio prossimo obiettivo è quello di costruire muscoli poiché, in questo momento, penso di sembrare un po 'troppo "magro". Qui, userò anche le stesse tattiche che ho fatto con la mia perdita di peso. Ho trascorso molto tempo sull'argomento (lo faccio ancora), ho sviluppato un programma (stimolante) e mi atterrò adiesso.

Inoltre: dopo una notte di successo presso il laboratorio del sonno, posso confermare: il mio russare e l'apnea notturna sono passato! Ho restituito il mio CPAP e dormo senza alcun supporto. Ora dormo anche, per la gioia di mia moglie, molto più tranquillo. ;-)

Perché vuoi raccontare la tua storia?

Suppongo che chiunque sia in sovrappeso abbia avuto diversi tentativi di perdita di peso nel suo passato. Alla fine, tutti arrivano a un punto in cui non sono sicuri di potercela fare. E questo viene costantemente ribadito, sia che si tratti di storie di tentativi falliti di perdita di peso o studi che dimostrano che il 95% di tutte le diete fallisce. Inizi a pensare che nulla funzionerà e dovresti lasciar perdere. Forse è vero. Dopotutto, YAZIO non è davvero una dieta, è un cambiamento nella dieta e nello stile di vita.

Ero anche a questo punto di dubbio. Fu solo quando vidi le storie di successo nel gruppo Facebook di YAZIO che fui convinto che perdere peso con successo era possibile. Mi hanno motivato ad andare avanti. Spero che la mia storia possa anche servire da momento "aha" per qualcuno.

Inizia subito la tua storia di successo.

Ottieni ricette, programmi alimentari e consigli
App nutrizionale di maggior successo
Prova la nostra versione gratuita al 100%

Commenti