La storia di successo di Annemarie

Annemarie ha perso 40 kg con YAZIO
-40 kg
Prima
Dopo

Volevo poter fare shopping e trovare vestiti nei negozi "normali" e divertirmi esprimendomi attraverso la moda. Volevo solo sentirmi a mio agio nella mia pelle e finalmente accettare me stessa.

Annemarie, 24 anni
Obiettivo: Perdere peso
Prima

113 kg

Dopo

73 kg

Statura

168 cm


Instagram

Questa storia di successo è originariamente da: Germania.

Panoramica

Perché vuoi perdere peso?

Il desiderio di sentirmi finalmente a mio agio nella mia pelle era stato lì per molti anni. Mi mancava solo la motivazione necessaria. Combattevo sempre una battaglia con il mio corpo e anche da bambina avevo già frequentato un corso che doveva aiutarmi a mettermi sulla strada giusta. Purtroppo, lì ho imparato a perdere peso e mangiare in modo sano, ma non ad amare e accettare il mio corpo.

"Non considerare la perdita di peso come una lotta contro qualcosa. Vedila come un percorso che ti renderà più felice!"

Dopo aver provato innumerevoli modi molto poco sani per perdere peso da adolescente, sono riuscita a mantenere il mio peso per un po'. Tuttavia, non riuscivo ad accettarmi per come ero e ho presto iniziato a prendere peso. Ho lasciato che i cattivi pensieri sul mio corpo e il mio peso mi controllassero e ho smesso di godermi le attività quotidiane perché ero sempre "troppo grassa" per farle. La mia vergogna mi ha fatto perdere un sacco di bei momenti. La ragione per cui ho deciso di perdere peso è stata il fidanzamento con il mio attuale marito.

Annemarie ha perso 40 kg, la sua storia di successo

Quali altri obiettivi volevi raggiungere?

All'inizio, volevo "solo" entrare in un bell'abito da sposa ed essere magra il giorno speciale in cui sarei stata al centro dell'attenzione. Il pensiero iniziale era quello di "perdere tanto peso il più rapidamente possibile", in modo da non dover comprare un abito da taglie forti. Ma questo pensiero è stato rapidamente sostituito da un desiderio più generale di prendermi davvero cura della mia salute. Non ho mai avuto in mente il peso esatto che volevo raggiungere. Volevo essere in grado di guardarmi allo specchio senza dover distogliere lo sguardo con vergogna. Non volevo dover cancellare foto delle vacanze o delle feste perché erano poco edificanti.

Volevo essere in grado di fare shopping e trovare vestiti nei negozi "normali" e divertirmi esprimendomi attraverso la moda. Volevo mangiare senza sensi di colpa o il pensiero che le mie cosce erano già troppo grosse, invece di proibirmi di mangiare un gelato. Volevo solo sentirmi a mio agio con il mio corpo e finalmente accettare me stessa.

Come hai raggiunto i tuoi obiettivi?

Con una motivazione adeguata e un buon sistema di supporto, ho finalmente raggiunto il mio obiettivo. Sono certa che non ce l'avrei fatta se avessi continuato a concentrarmi sul mio pensiero originale di avere un bel aspetto solo per le altre persone. Ho capito che le persone importanti della mia vita mi amano proprio così come sono.


I consigli di Annemarie

Non confrontarti con gli altri.
Concediti qualcosa ogni tanto.
Credi in te stesso.
Impara ad essere felice e ad amare te stesso come sei.

Dovevo farcela da sola. Così, ho scaricato l'app YAZIO, che ho conosciuto online. All'inizio, sono rimasta sorpresa di quanto stavo mangiando durante il giorno e che sarebbe stato sufficiente molto meno. Non ho mai sofferto la fame o mangiato qualcosa che non mi piace. Ho anche fatto esercizi, iniziato a fare jogging e sono andata in palestra circa due volte a settimana.


Le ricette preferite di Annemarie

Cookie con scaglie di cioccolato
PRO
Cookie con scaglie di cioccolato
Fiocchi d'avena e frutti di bosco
PRO
Fiocchi d'avena e frutti di bosco
Nidi di verdure con uovo
PRO
Nidi di verdure con uovo
Mini pancake di patate dolci
PRO
Mini pancake di patate dolci

Come ti ha aiutata YAZIO?

Mi sono aperta a varie alternative e, a un certo punto, perdere peso è stato facile per me. Quando monitoravo l'apporto nutritivo dei cibi, prestavo più attenzione a mangiare la giusta quantità di grassi, carboidrati e proteine piuttosto che di calorie. E potevo farlo con mezza pizza al giorno o con una dieta più sana e regolare. Ho imparato che l'alternativa salutare non è peggiore rispetto a quello che ero abituata a mangiare e che il mio corpo è grato per il cibo sano. Ho sviluppato la consapevolezza che non faccio alcun favore al mio corpo quando mangio junk food o dolci. Invece, posso premiarlo con varianti salutari.

Hai avuto delle battute d’arresto?

Naturalmente ho avuto battute d'arresto. Ci sono stati giorni in cui semplicemente non volevo vedere la differenza o giorni il cui ero debole e sono andata oltre il mio obiettivo calorico giornaliero. Ma ho imparato ad accettare queste fasi e a capire che non sono perfetta. Ho imparato che va bene mangiare una pallina di gelato quando la mia anima ne ha bisogno. La differenza ora è che voglio fare qualcosa di buono per il mio corpo e il mio spirito e premiarmi dedicando del tempo a me stessa, invece di pizza e coca cola. Inoltre, ho ricevuto un sacco di motivazione esterna dai miei amici, dalla mia famiglia e da marito. Mi hanno detto quanto dovrei essere orgogliosa di me stessa e che vedono chiaramente che mi sento più a mio agio e sono più felice, e che, finché sono felice, non importa cosa dice la bilancia.

Quali consigli hai per gli altri utenti?

Non vedere la perdita di peso come una lotta contro qualcosa. Vedila come un processo per diventare più felice! Ci sarà sempre qualcuno che può correre più veloce, che è più magro o che ha un aspetto migliore. Non puoi lasciarti abbattere e devi smettere di paragonarti agli altri. Impara a essere felice con te stesso e ad amarti come sei. Una volta che si impara che quando si mangia in modo sano si sta facendo qualcosa di buono per il proprio corpo, si raggiunge l'obiettivo di peso senza alcun problema.

Quali sono i tuoi obiettivi futuri?

Il mio obiettivo è continuare a lavorare per amarmi e non ricadere nella vecchia abitudine di riempire le mie giornate di dubbi su me stessa.

Perché vuoi raccontare la tua storia?

Perché, per molto tempo, ho inseguito la falsa narrazione che sarei stata abbastanza brava solo se fossi stata magra come le modelle su Instagram. Voglio mostrare a quegli utenti che si sentono come mi sentivo io un anno fa che non importa ciò che dice la bilancia. Contano solo l'amore verso se stessi e la bellezza interiore.

Inizia subito la tua storia di successo.

Ottieni ricette, programmi alimentari e consigli
App nutrizionale di maggior successo
Prova la nostra versione gratuita al 100%

Commenti